Conto deposito arancio tasso base

Conto Deposito all’Estero: conviene aprirlo fuori Italia?

La ricerca dell’investimento sicuro e più remunerativo non finisce mai e diversi italiani stanno valutando di aprire un conto deposito all’estero. Potrebbe infatti trattarsi di una scelta interessante specialmente per chi vuole ricercare investimenti migliori e più elevati, difficili da reperire in Italia.

Tuttavia, scegliere di aprire un conto deposito all’estero non è così semplice, in quanto è necessario valutare con attenzione in quale paese investire per evitare di trovarsi in situazioni spiacevoli o senza denaro.

Conto Deposito all’estero: aprirlo in Europa

Una delle soluzioni più sicure, anche se i rendimenti sono in linea con quelli italiani, è aprire un conto deposito all’estero in una città europea. Infatti in questo modo è possibile rimanere protetti per importi fino a 100.000 euro facendo così investimenti sicuri.

Al di fuori dalla zona euro il limite potrebbe non valere o essere differente. Dunque chi non vuole rischiare deve rimanere nell’Unione Europea.

I migliori conti di deposito in Europa

Secondo i dati forniti dalla BCE, tra i migliori conti di deposito in Europa si segnalano:

  • Slovacchia, 2,04%
  • Polonia, 1,57%
  • Olanda, 1,51%
  • Cipro, 1,46%
  • Croazia, 1,13%
  • Repubblica Ceca, 1,13%
  • Francia, 1,08%
  • Italia, 0,96%
  • Romania, 0,90%
  • Grecia, 0,70%

 

In fondo alla lista ci sono Spagna (0,11%), Belgio (0,08%) e Danimarca (0,08%).

Conto deposito all’estero fuori Europa

Chi ama il rischio può tentare di aprire un conto deposito all’estero fuori dall’Unione Europea. Infatti se si vive in una data nazione extra-europea o  si conosce così bene l’economia di quel paese allora si può valutare di investire in Ucraina, in cui si possono incassare rendimenti che arrivano anche fino al 18,50% annuo.

La Prominvestbank paga il 18,50% per depositi di 12 mesi, mentre la Ukrsotsbank (fa parte del gruppo Unicredit) paga il 18%, per depositi sempre di 12 mesi. Tuttavia è necessario valutare anche l’inflazione, che si attesta intorno al 49%.

Interessanti anche il Kazakhstan, dove la Eurasian Bank paga un tasso del 10,50% per conti di deposito vincolati per 12 mesi e il Sud Africa, dove si possono avere conti deposito con rendimenti fino al 7,23% (Investec Prime Saver Savings Account), al 7,17% (African Bank 7 Day Notice Account) e al 6,75% (Nedbank Money Market Account).

Passando al Regno Unito e agli Stati Uniti, la situazione è sicuramente diversa. Infatti nel primo, il miglior rendimento è del 2,50%, Lloyds Bank. Negli States, si va da un rendimento dello 1,05% presso la Goldman Sachs Bank Online Savings Account, seguito dal 1% proposto dal Ally Bank Savings Account.

 

Confronta Migliori Conti Deposito