Conto deposito IBL: nuovi tassi del 2017

Conto deposito IBL Banca: vincolato

Conto deposito IBL: come funziona, quali rendimenti offre? La crisi globale di questi anni ha reso sempre più necessario investire sui propri risparmi a breve termine, tutelandosi dall’innalzamento dei tassi. Per questo i conti deposito rappresentano dei prodotti finanziari molto richiesti.

Scegliere bene il conto deposito è importante e un modo per farlo consiste nell’analizzare le caratteristiche di diverse offerte, cercando quella più adatta alle proprie esigenze. A tal proposito diamo qualche informazione sul conto deposito IBL.

Come funziona e quali sono i vantaggi

Partiamo osservando le caratteristiche del conto deposito IBL vincolato, cercando di dettagliarne i principali vantaggi.

Le condizioni applicate ai conti vincolati sottoscritti dal 1 aprile 2017 fino a modifica da parte della banca sono le seguenti:

  • dell’1,90% per 2 anni;
  • dell’1,75% per 18 mesi;
  • dell’1,65% per un anno;
  • dell’1,40% per 6 mensilità;
  • dell’1,30% per il vincolo minimo, pari a tre mesi.

 

Alla scadenza del vincolo il titolare ha la possibilità di disporre della somma maturata, che viene accreditata sul conto IBL Libero.

Ecco le condizioni applicare ai conti vincolati con cedola trimestrale sottoscritti dal 1 aprile 2017 fino a modifica da parte della banca:

  • del 2,150% per conto vincolato 36 mesi;
  • dell’1,850% per 2 anni;
  • dell’1,725% per 18 mesi;
  • dell’1,625% per un anno;
  • dell’1,350% per 6 mesi, il vincolo minimo.

 

Conviene aprire un conto deposito IBL vincolato? Vediamo quali sono i principali vantaggi di questo prodotto:

  • Interessi elevati sui fondi vincolati.
  • Collegamento con il conto corrente IBL Libero.
  • Libertà di programmare i flussi finanziari sulla base delle proprie esigenze.
  • Semplicità di gestione (il conto può essere attivato direttamente online, dopo vedremo come).
  • Totale sicurezza, grazie al Fondo Interbancario di Tutela dei depositi, che garantisce i conti deposito fino a 100.000€.

Conto deposito IBL Banca: il conto libero

Dopo aver analizzato la formula vincolata di conto deposito IBL ci concentriamo su quella priva di vincoli. Questa formula di conto deposito consente, a fronte di giacenze massime fino a 1 milione di euro, di usufruire di un interesse lordo dell’1,25%. Il correntista ha la possibilità di scegliere tra diverse tipologie di vincolo, con durata compresa tra i 3 e i 36 mesi. Tali condizioni sono valide per i conti aperti dall’ 1 aprile 2017 al 30 giugno 2017.

Il tasso in promozione invece è garantito fino al 31 dicembre 2017 per tutti gli importi depositati fino a un massimo di un milione di euro. Dal 1 gennaio 2018 le somme verranno remunerate al tasso annuo lordo per tempo vigente, che alla data della presente offerta sarebbe pari all’1%.

Il conto deposito IBL è sicuro? La risposta è affermativa, dal momento che, come tutti i prodotti di questa natura, è oggetto della garanzia del Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi, che assicura assoluta tranquillità per depositi di entità pari o minore di 100.000€.

 

Rendimenti Conto IBL opinioni

Quali sono i vantaggi del conto deposito IBL? Vediamo assieme i principali:

  • Gratuità: questo prodotto non prevede spese di apertura, e nemmeno oneri legati a canoni mensili o alla gestione.
  • Home banking: aprire un conto deposito IBL vuol dire avere la possibilità di gestire online tutte le operazioni, con la garanzia di un’assoluta sicurezza.
  • In caso di cointestazione – il numero massimo d’intestatari è pari a 2 – la tutela massima garantita dal Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi aumenta da 100 a 200.000€.

Conto deposito IBL forum: il sito internet

Prima di aprire un conto deposito IBL può essere utile dare un’occhiata al sito internet dell’istituto di credito. Per quale motivo? Per il semplice fatto che sul portale non è solo possibile aprire il conto, ma anche effettuare simulazioni di calcolo precise e avere un’idea del guadagno in base all’entità del singolo deposito.

Aprire conto deposito IBL: cosa bisogna fare?

Adesso è arrivato il momento di dettagliare il processo di apertura del conto deposito IBL. Ecco le procedure da seguire:

  • Accesso al sito iblbanca.it.
  • Accesso all’area “Prodotti” dal menu nella parte alta della home e scelta dell’opzione deposito libero o deposito vincolato.
  • Una volta scelta la modalità di deposito preferita è sufficiente cliccare sul record “Aprilo subito” e compilare il modulo con i propri dati, avendo cura di leggere tutti i fogli informativi.

 

Confronta Migliori Conti Deposito